18 Jul 2017

Made in Steel connette domanda e offerta qualificate

Partecipare a Made in Steel è «molto importante» per l’azienda. Lo è per il 33,6% degli espositori dell’edizione 2017, così come lo è per il 24,7% dei visitatori. È poi convinto che sia «abbastanza importante» poco meno del 43% di chi espone e oltre il 46% di chi visita l’evento. Che non presentarsi all’appuntamento possa voler dire perdere occasioni di business lo suggerisce anche quest’altra quota: oltre il 68% di chi ha visitato Made in Steel gli scorsi 17, 18 e 19 maggio ha autorità d’acquisto, cioè prende decisioni in autonomia o insieme ad altri (rispettivamente il 24,9% ed il 43,3%).

Il risultato è che Made in Steel è davvero una piazza dove domanda e offerta qualificate (con il portafoglio) si incontrano. E sviluppano un’energia palpabile, propulsiva per i mesi a venire per la filiera dell’acciaio italiana ed europea. Che ha lasciato soddisfazione sia tra i visitatori, che tra gli espositori dell’evento.

Lo dice la Customer Insight di Made in Steel 2017 elaborata dall’ente terzo Grs Explori, società di analisi quantitativa e qualitativa specializzata nel settore fieristico, sulla base dei dati raccolti dopo la manifestazione tramite questionario. La soddisfazione complessiva per la partecipazione all’evento è positiva per l’84% dei visitatori e per l’82,6% degli espositori. Così il 27,7% sicuramente, il 49,6% probabilmente tornerà a Made in Steel 2019. Presenzierà alla prossima edizione della “biennale” dell’acciaio anche il 34,1% dei visitatori (lo farà «probabilmente» anche il 50,8%).

Infine, Made in Steel in una parola: utile prima di tutto per i visitatori; interessante per gli espositori. E con tutti i parametri di soddisfazione analizzati in crescita.

gr1 gr2 gr3 gr4 gr5 gr6

News

Made in Steel è filiera siderurgica

Le voci di chi lavora e trasforma l’acciaio

«L’uomo, non la tecnologia, al centro dell’innovazione»

L’ad di Made in Steel, Emanuele Morandi, al 4° Danieli Innovaction Meeting

La voce dei produttori d’acciaio a Made in Steel

Occasione di incontro, presenze internazionali, polo di cultura per l’industria siderurgica