24 May 2017

Made in Steel: presenze verso l’alto del 15% nella settima edizione

Numeri ancora in netta crescita quelli che abbassano il sipario sulla settima edizione di Made in Steel, la principale Conference & Exhibition del Sud Europa dedicata alla filiera dell’acciaio.

L’evento ha fatto registrare presenze che si sono attestate in crescita del 15% rispetto all’edizione 2015, raggiungendo un totale di 14.714 unità.
Nel precedente appuntamento, ospitato per la prima volta presso i padiglioni di fieramilano Rho, furono sfiorate le 13mila unità, a loro volta in crescita del 17% sull’edizione 2013.

L’indicatore positivo si somma a quelli con i quali si era giunti all’appuntamento. Il primo era rappresentato dai metri quadri venduti, cresciuti del 5% rispetto all’edizione 2015, su una superficie lorda superiore ai 34mila metri quadrati complessivi.
Anche il fatturato derivante dalla vendita degli spazi espositivi ha evidenziato un incremento in doppia cifra (+11%). La percentuale di aziende espositrici estere ha raggiunto il 18% del totale, ma con una netta crescita del numero di Paesi presenti che ha toccato quota diciotto Stati.

Come da strutturale caratteristica, anche l’edizione 2017 di Made in Steel ha fornito ai player della filiera siderurgica presenti un fitto calendario di convegni che ha visto avvicendarsi sul palco della Siderweb Conference Room nomi di primo piano nel mondo dell’imprenditoria siderurgica, ma non solo.

Tra i numerosi relatori che hanno partecipato ai dibattiti proposti, ricordiamo Giovanni Arvedi (presidente Gruppo Arvedi), Gianpietro Benedetti (presidente Gruppo Danieli), Marco Bentivogli (segretario Generale Fim-Cisl), Alberto Bregante (Ad SMS INNSE), Sandro Gozi (sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri con delega agli Affari Europei), Antonio Gozzi (presidente Federacciai), Jens Lauber (presidente Eurometal), Antonio Marcegaglia (presidente Gruppo Marcegaglia), Giuseppe Pasini (presidente Gruppo Feralpi) e l’imprenditrice Marina Salamon.

News

Tutto Made in Steel 2017 in 90 pagine

I convegni, gli espositori, le associazioni. E ancora, la richiesta di un level playing field globale, di protezione sulla piazza del commercio internazionale e non di protezionismo; la consapevolezza che l’innovazione sarà uno dei principali driver dell’industria siderurgica nei prossimi anni; il sentiment generale di una sensibile ripresa del comparto, con i consumi di acciaio […]

Made in Steel: presenze verso l’alto del 15% nella settima edizione

Ulteriore netta crescita dei numeri dell’evento: saliti i metri quadrati di superficie espositiva venduta, così come il numero di Paesi esteri presenti

Made in Steel Award 2017

Assegnati i premi ai migliori stand della settima edizione della manifestazione