Chi Siamo - Le edizioni precedenti

Nata nel 2005, Made in Steel è cresciuta in modo costante in tutte le edizioni seguenti, sia per numero di espositori, che per affluenza. Uno sviluppo che l’ha portata a trasferirsi dal polo fieristico di Brescia a Milano (fieramilanocity) nel 2013 e successivamente a Rho (fieramilano) nel 2015, per potenziare la propria vocazione internazionale.

Quella del 2019, secondo i numeri validati dall’ISF – Istituto di certificazione dei dati Statistici Fieristici, è stata la migliore edizione di sempre di Made in Steel, cregistrando la partecipazione del maggior numero di espositori e visitatori nella storia della manifestazione. L’evento a fieramilano Rho, con oltre 12mila metri quadrati di area espositiva (+10% rispetto all’edizione 2017) e oltre 300 aziende espositrici (+56% di espositori esteri rispetto all’edizione precedente , ha registrato oltre 16.500 presenze, in crescita del 12,3% rispetto all’edizione 2017. Le presenze estere hanno toccato quota 26% del totale.

Secondo la Customer Insight di Made in Steel 2019 elaborata dall’ente terzo Grs Explori, la soddisfazione complessiva per la partecipazione all’evento è positiva per l’83,2% dei visitatori e per l’91,1% degli espositori. 

PROTAGONISTI con NOI nelle precedenti edizioni

Made in Steel è la filiera dell’acciaio. E sono molti i protagonisti dell’industria siderurgica italiana che hanno condiviso momenti di confronto e dibattito nelle otto edizioni della manifestazione.

Tra gli altri, solo per citarne alcuni: Nicola Amenduni (presidente Gruppo Valbruna); Giovanni Arvedi (presidente Gruppo Arvedi); Gianpietro Benedetti (presidente Gruppo Danieli); Alberto Bregante (ad SMS INNSE); Antonio Gozzi (presidente Federacciai); Jens Lauber (presidente Eurometal); Luigi Lucchini; Giuseppe Manni (presidente Gruppo Manni); Antonio Marcegaglia (presidente Gruppo Marcegaglia); Steno Marcegaglia; Giuseppe Pasini (presidente Gruppo Feralpi); Emilio Riva; Alessandro Trivillin (ad Acciaierie Bertoli Safau).   

Numerosi anche gli ospiti provenienti dal comparto siderurgico internazionale, dal mondo accademico, dalle istituzioni e dal mondo della ricerca. Perché Made in Steel crede nell’innovazione, nella condivisione di conoscenze e nelle contaminazioni che generano nuove idee e spostano più avanti gli orizzonti. Per questo, nel corso degli anni, sono stati coinvolti personaggi come Marco Fortis, Riccardo Monti, Simone Moro, Dipak Pant, Jeremy Rifkin, Marina Salamon, Giacomo Vaciago, Marco Vitale.

 

Made in Steel Awards

Una giuria tecnica assegna per ogni edizione i Made in Steel Awards, riconoscimenti per espositori e allestitori che dimostrano di saper veicolare il proprio messaggio con originalità e chiarezza, di presentare i propri prodotti e servizi in modo efficace ed innovativo. Le categorie del premio sono tre: Best Communication Stand, per chi saprà centrare la comunicazione più efficace; Most Friendly Stand, per l’allestimento più accogliente; infine Best International Stand, assegnato a chi spiccherà per il respiro internazionale del proprio allestimento.

Made in Steel Awards 2019
Best Communication Stand: ARCELORMITTAL ITALIA
Most Friendly Stand: 
APERAM STAINLESS SERVICES & SOLUTIONS ITALY
Best International Stand: LA CISA TRASPORTI INDUSTRIALI CALVI HOLDING

>> Leggi la news dedicata alle premiazioni 2019

Made in Steel Award 2019
Da sinistra il rappresentante di Aperam, Maria Cristina Carlini, l’artista che ha realizzato i premi (opere della serie “Alberi” in ferro, grès e polvere d’oro), Emanuele Morandi CEO Made in Steel, i rappresentanti di ArcelorMittal Italia e Liberty Steel

 

Made in Steel Awards 2017
Best Communication Stand: ACCIAIERIE VENETE
Most Friendly Stand: 
EURO SIDER SCALO
Best International Stand: BAOSTEEL ITALIA DISTRIBUTION CENTER

Da sinistra: Lucio Dall’Angelo, direttore generale Siderweb; Stefano Grondona, ad Baosteel Italia Distribution Center; Nicola Pastorelli, direttore generale Euro Sider Scalo; Emanuele Morandi, ad Made in Steel; Francesco Semino, responsabile relazioni istituzionali Acciaierie Venete.  

 

Made in Steel Awards 2015
Best Communication Stand: FORNI INDUSTRIALI BENDOTTI
Most Friendly Stand: FERALPI GROUP
Best International Stand: ARCELORMITTAL

Da sinistra: Michele Bendotti, CEO Forni Industriali Bendotti; Giuseppe Pasini, presidente Gruppo Feralpi, e Isabella Manfredi, CSR Manager e Relazioni Esterne Gruppo Feralpi; Salvatore Firenze, ad ArcelorMittal Commercial Long Italia. 

 

Made in Steel Awards 2013
Best Communication Stand: M&M FORGINGS
Most Friendly Stand: EURE INOX
Best International Stand: METINVEST

Made in Steel Awards 2011
Best Communication Stand: STEMCOR ITALIA
Most Friendly Stand: GRUPPO FERALPI
Best International Stand: GRUPPO LUCEFIN
Best Green Stand: BYELORUSSIAN STEEL WORK

Made in Steel Awards 2009
Best Communication Stand: COGEME-SIDERIMPEX
Most Friendly Stand: GRUPPO TESTI
Best International Stand: GRUPPO CLN

Made in Steel Awards 2007
Best Communication Stand: UNIFER
Most Friendly Stand: ASO SIDERURGICA
Best International Stand: GRUPPO MARCEGAGLIA