21 Mar 2019

Digital Magics e Made in Steel alla ricerca di startup e Pmi per innovare il mercato dell’acciaio e generare sostenibilità

Dopo il successo di “ACCIAIO 4.0”, la prima call for innovation italiana per startup dedicata al settore della siderurgia che si è tenuta lo scorso settembre durante innovA – la convention dell’innovazione per la filiera siderurgica, Made in Steel e Digital Magics lanciano “Made in Steel 2019 – Steel on Stage”. L’obiettivo del nuovo contest è trovare prodotti e servizi tecnologici in grado di innovare l’industria siderurgica, rispettando e generando modelli di sostenibilità ambientale e sociale.

È possibile inviare il proprio progetto fino al 14 aprile sulla piattaforma https://innovation.madeinsteel.it. Le migliori startup e Pmi selezionate da una giuria qualificata saranno protagoniste di Made in Steel, la principale Conference & Exhibition del Sud Europa dedicata all’intera filiera dell’acciaio, che si terrà dal 14 al 16 maggio fieramilano Rho (Milano). La giuria assegnerà un riconoscimento di 5.000 euro alla startup o Pmi ritenuta più innovativa.

I talenti digitali presenteranno le loro innovazioni davanti ai decision maker dei maggiori operatori europei e internazionali della filiera dell’acciaio, dai produttori ai distributori, riuniti per creare relazioni, business e momenti di confronto per riflettere e lavorare sul futuro e sull’innovazione del mercato della siderurgia.

La call di Made in Steel, organizzata da siderweb La community dell’acciaio, l’unico quotidiano online nazionale interamente dedicato all’informazione economico-siderurgica, e di Digital Magics, il più importante incubatore di startup digitali made in Italy attivo su tutto il territorio italiano, è rivolta a tutte le startup e PMI innovative italiane e internazionali, che sviluppano soluzioni per la filiera dell’acciaio in quattro aree:

Innovazione della produzione, che comprenda l’intero ciclo produttivo: dalle tecniche, ai sistemi di monitoraggio, dalla gestione informatica dei dati, alla realizzazione di una catena produttiva flessibile;

Sostenibilità ambientale, ottimizzando le performance ambientali nei processi industriali (riduzione delle emissioni in atmosfera e dei consumi energetici, gestione dei rifiuti e sviluppo dell’economia circolare);

Capitale umano, per favorire la formazione continuativa dei dipendenti, facilitando l’inserimento di nuove risorse e incrementanto la conoscenza degli operatori del settore, e per supportare la tutela e la sicurezza del lavoratore;

Prodotto, connuove applicazionidella materia prima acciaio nel design industriale e nell’arte.

«App di messaggistica e chatbot per migliorare il servizio al cliente, piattaforme per l’analisi integrata dei dati. E ancora cybersecurity, controllo e analisi in tempo reale della produzione, test e ispezioni per garantire un livello costante di qualità. Sono solo alcuni esempi delle esigenze della filiera dell’acciaio cui le startup digitali sono in grado di rispondere, “contaminando” la siderurgia con quelle tecnologie abilitanti dell’industria 4.0, che magari sono state pensate per altri settori e che sono ancora poco conosciute in ambito siderurgico – afferma Emanuele Morandi, presidente e amministratore delegato di Made in Steel -. Con il nostro evento internazionale di filiera intendiamo far incontrare le richieste di innovazione e sostenibilità ambientale della siderurgia con nuovi servizi e tecnologie che vanno in questa direzione».

«Le tecnologie delle startup digitali e delle PMI Innovative sono davvero in grado di innovare non solo l’intero processo produttivo di tutta l’industria siderurgica, ma anche creare modelli sostenibili di economia circolare, sviluppare nuove applicazioni di prodotto per migliorare ad esempio la sicurezza delle risorse umane, per fare formazione a distanza attraverso l’augmented reality e tanto altro ancora – dichiara Layla Pavone, Chief Innovation Marketing and Communication Officer di Digital Magics –. Made in Steel rappresenta il ‘driver’ del cambiamento e dell’innovazione per il mondo della siderurgia e siamo davvero orgogliosi che abbiano deciso di rinnovare la partnership con Digital Magics, nello scouting delle migliori neoimprese digitali all’interno dell’evento più importante per l’intera filiera dell’acciaio».

Made in Steel – Press office
Elisa Bonomelli – Mail: press@madeinsteel.it
T. 030 254 00 06 – M. 392 1733 747
www.madeinsteel.it

Comunicati Stampa

Made in Steel: ancora in crescita presenze ed espositori

La migliore edizione dal 2005 a oggi, con l’ulteriore progresso dei numeri dell’evento: 16.520 le presenze nei padiglioni 22 e 24 a fieramilano Rho, in aumento del 12,3% rispetto all’edizione 2017

Acciaio: incertezza, ma il mercato tiene

In un contesto internazionale confuso, la negatività percepita è superiore alla realtà secondo gli operatori. Produzione italiana nel primo trimestre -2,1%

Steel on stage: la startup U-Earth Biotech vince il contest d’acciaio di Made in Steel e Digital Magics

Si occupa della rimozione e del monitoraggio di contaminanti e odori da ambienti molto inquinati la startup giudicata la migliore fra le oltre 30 candidate, non solo dall’Italia