Il Covid-19 ha completamente stravolto non solo la nostra società, ma anche l'economia e l'industria. La lontananza fisica imposta dalla pandemia ci ha spinti a rimodellare le nostre modalità di comunicazione, favorendo l'utilizzo sempre più massiccio del digitale. Allo stesso tempo però, il lockdown ha sottolineato quanto il contatto umano sia fondamentale e imprescindibile, non solo nei rapporti personali, ma anche in quelli legati al business.

 

Quanto ha risentito di questa situazione e come sta reagendo l'industria fieristica nel mondo post-Covid? Quale sarà l'importanza strategica delle manifestazioni fieristiche per il business aziendale?

 

Questo il focus del webinar gratuito “Made in Steel, Lamiera, MADE expo, Transpotec Logitec - L'alleanza vincente della filiera allargata” che si è svolto mercoledì 8 luglio. L'appuntamento online è stato organizzato da siderweb - La community dell’acciaio, società ideatrice e organizzatrice di Made in Steel.

 

LO STUDIO - In apertura, Enrico Gallorini, CEO di GRS Research & Strategy, società che si occupa di analisi quantitativa e qualitativa anche nel settore fieristico, ha presentato alcuni risultati dello studio “Exhibition industry outlook. L’impatto del Covid-19”.

 

A causa del lockdown e delle limitazioni imposte dalla pandemia, l’89% delle manifestazioni è stata cancellata o posticipata. Gli organizzatori sono alle prese con due grandi problemi: il 41,6% si sta scontrando con i budget ridotti degli espositori; il 36,2% con le restrizioni agli spostamenti di buyer e visitatori. Ma l’industria non è rimasta ferma in questi mesi: il 65% degli organizzatori fieristici ha allestito attività online come workshop e webinar; il 45,4% ha organizzato eventi online; l’87,3% ha creato soluzioni di digital matchmaking per i clienti.

 

IL CONFRONTO - Nella seconda parte del webinar, Emanuele Norsa, editor di Kallanish ha intervistato quattro esponenti di altrettante manifestazioni B2B internazionali. Paolo Borgio (CEO MADE expo), Alfredo Mariotti (General Manager UCIMU - SISTEMI PER PRODURRE), Emanuele Morandi (CEO Made in Steel) e Paolo Pizzocaro (Exhibition Director Transpotec Logitec) che si sono confrontati sull'importanza di offrire a visitatori ed espositori momenti di incontro e occasioni di business grazie a spunti e contaminazioni derivanti da settori affini. 

 

COOPETITION - Questa la parola chiave emersa durante l'incontro che caratterizzerà le fiere nel mondo post-Covid. Un mix tra cooperazione e competizione, che, con la giusta dose di componente digitale, risulterà vincente.

 

 

 

Guarda la registrazione completa del webinar

 

 

News

Rinnovata la collaborazione con ICE-Agenzia per l’incoming di buyer internazionali

Anche quest’anno Made in Steel ospiterà un’importante delegazione estera

Regione Lombardia promuove l’internazionalizzazione delle imprese del territorio

Il 7 febbraio online il Bando Linea Internazionalizzazione 2021-2027

Made in Steel 2023 è sold out!

Centinaia di espositori dall’Italia e dal mondo su oltre 14mila metri quadrati: un nuovo record per la Conference & Exhibition.

STAY TUNED

Registrati al nostro sito per ricevere tutti gli aggiornamenti su eventi e progetti di Made in Steel

ISCRIVITI