08 Feb 2017

Made in Steel 2017 verso l’edizione dei record

A 97 giorni dall’apertura di Made in Steel Conference & Exhibition, il più importante evento del sud Europa dedicato all’intera filiera dell’acciaio in programma dal 17 al 19 maggio nel polo espositivo di fieramilano Rho, risulta venduto oltre il 90% dei 40mila metri quadrati di superficie lorda di spazi espositivi. Con oltre il 20% di rappresentanza estera, si conferma la tendenza della scorsa edizione. Per la prima volta, tuttavia si registra una forte partecipazione di espositori dalla Turchia, un record storico per Made in Steel. La prossima edizione dell’appuntamento fieristico italiano di riferimento per la filiera siderurgica ha messo in evidenza un’ulteriore novità, rappresentata dalla presenza di operatori iraniani in seguito alla fine dell’embargo di Teheran. A oggi, quindi, sono 17 i Paesi rappresentati tra i quali India e Arabia Saudita, oltre a una massiccia rappresentanza di Stati Ue ed extra Ue.

La percentuale di vendita si presenta in netto aumento rispetto allo stesso periodo del 2015, che pur aveva anticipato un’edizione, la sesta, di tutto rispetto: +16% degli spazi espositivi venduti rispetto al 2013, +25% del fatturato previsto e +5% di aziende. Non da meno le presenza, che avevano sfiorato quota 13mila in crescita del 17%, là dove i visitatori esteri, provenienti da ben 68 nazioni, sono stati pari al 22% del totale.

A Made in Steel Conference & Exhibition non saranno presenti solo i player dell’industria siderurgica facenti capo all’intera filiera, ma anche le principali federazioni e associazioni che supportano e affiancano l’attività di chi opera nel mondo dell’acciaio. Parliamo di Assofond – Federazione Nazionale Fonderie che aderisce a Confindustria -, di Centro Inox (associazione senza scopo di lucro che studia e sviluppa applicazioni per acciai inossidabili), Federacciai, ossia la Federazione che fa parte di Confindustria e che rappresenta le imprese siderurgiche italiane; a oggi Federacciai conta oltre 150 aziende associate che realizzano e trasformano più del 95% della produzione italiana di acciaio.

Infine, nel consueto, fitto programma di convegni, a maggio spiccherà la presentazione delle conclusioni di Stati Generali dell’ACCIAIO, progetto di Siderweb orientato alla creazione di una nuova cultura dell’acciaio.

News

Made in Steel 2021: oltre 13.000 presenze al Rinascimento dell’acciaio

Oltre le attese i numeri della nona edizione della Conference & Exhbition siderurgica.

Together we can. Insieme tutto è possibile

Grazie a tutti. Grazie per esserci stati e per aver portato l’entusiasmo della ripartenza a Made in Steel 2021.

Presente e Futuro dell’Acciaio al centro dell’ultimo giorno di Made in Steel 2021

Mercato dei distributori protagonista della mattinata. Bilanci d’Acciaio 2021 chiude la tre giorni.