29 Aug 2018

Nuova sinergia tra innovA e il festival culturale LeXGiornate

Acciaio e arte: due mondi apparentemente lontani ma segnati da nuovi legami e contaminazioni. Questo il concetto che ha spinto innovA a “contaminare” e supportare LeXGiornate, l’importante manifestazione bresciana dedicata a musica, cultura e creatività giunta alla 13esima edizione. L’obiettivo è quello di entrare in contatto con nuovi pubblici e comunicare loro che il settore siderurgico è dinamico e soprattutto attento anche a settori trasversali come la musica e la cultura.

Il festival LeXGiornate, che si svolgerà dal 13 al 22 settembre, prevede all’interno del ricco programma di eventi culturali anche tre appuntamenti specifici volti a raccontare “in modo nuovo, un nuovo modo di essere industria”, come ha dichiarato Giuseppe Pasini, presidente dell’Associazione Industriale Bresciana, che collabora con il festival, nonché presidente del Gruppo Feralpi.

Il primo appuntamento dal titolo “La forza di ferro e acciaio” sarà sabato 15 settembre alle ore 17, nella tensostruttura di piazza Vittoria, a Brescia. Il secondo, giovedì 20 settembre alle ore 21 sarà uno spettacolo teatrale “Da le ses a le do, da le do a le des. Storia di ferro e lavoro”, ospitato nella sede della Commerciale Siderurgica Bresciana, in via Industriale 24, sempre a Brescia. L’ultimo appuntamento sarà invece sabato 22 settembre alle ore 17, all’interno della tensostruttura di piazza Vittoria, dove si discuterà di “Industria, ieri oggi domani, scenari”.

Il calendario completo degli eventi culturali de Le X Giornate è consultabile sul sito web del festival.

News

AVVISO IMPORTANTE PER GLI ESPOSITORI

Guide degli espositori NON autorizzate e NON collegate alla nostra manifestazione

Speciale innovA: tutto sulla prima edizione

È online la nuova pubblicazione gratuita di siderweb interamente dedicata alla convention dell’innovazione per l’acciaio.

Ultime settimane per poter usufruire dello sconto espositori dell’8%

Le prenotazioni ricevute entro il 31 ottobre godranno, come per le edizioni precedenti, di uno sconto dell’8%.